19.10.2023

Come valutare casa.

Quel che bisogna sapere prima di venderla.

Vendere la propria casa: perché?

Sono molti e diversi i motivi che conducono il proprietario a mettere in vendita la sua casa. Ci sono delle scelte da compiere, delle valutazioni da fare: è il momento giusto? L’agenzia individuata è all’altezza dell’incarico? Il ricavato sarà soddisfacente? Domande tutte legittime, eppure ne resta sempre una che di frequente non trova risposta: con quali criteri sarà valutato l’immobile? Dalla comprensione del valore economico dell’immobile destinato alla vendita si potranno prendere scelte più consapevoli.

Il metodo più adatto tiene conto di fattori e di parametri diversi che nel loro complesso possono modificare di parecchio la valutazione finale. Prima di tutto, quando ci si trova ad analizzare il valore di una casa, bisogna conoscere bene il valore al metro quadro nella zona. Quindi sarà imprescindibile applicare a tale valore i coefficienti di merito. Solo a titolo esemplificativo e non esaustivo, in relazione alla posizione, alle pertinenze, alla vetustà, alla qualità, alla classe energetica, tutto va analizzato e calcolato nei minimi dettagli.

Come valutare casa a Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese e laghi.

A cosa serve la valutazione di un immobile?

Per i proprietari interessati a vendere, comporre il quadro dell’esatto valore della propria casa è una decisione dettata da motivazioni personali distinte. Ma anche da necessità. Su tutte c’è la chance di farsi un’idea più precisa dell’importo da chiedere agli acquirenti potenziali. La domanda principale da farsi è: «Quanto vale ai miei occhi la mia casa?» Ne (con)segue una seconda: «E per il mercato immobiliare che valore possiede?».

Queste domande aiutano a formulare una prima panoramica su cui riflettere e, soprattutto, su cui confrontarsi con l’agenzia o lo studio immobiliare, al fine di individuare le migliori strategie di prezzo. Non solo. Se la valutazione è affidabile, allora si potrà ottenere un termine di confronto sicuro dei prezzi per la casa che eventualmente dovrà essere acquistata dopo la vendita.

Un iter efficace di valutazione consente di posizionare la casa da vendere al prezzo corretto nel momento corretto. La ricerca di una sintesi perfetta fra prezzo e momento, il cui equilibrio e, francamente, la cui soluzione, rappresenta una concreta leva di marketing immobiliare.

Come valutare casa a Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese e laghi.

Leggere e informarsi: il borsino immobiliare.

Sembra un consiglio scontato, in verità è la base migliore per muoversi con maggiore consapevolezza nella vendita del proprio immobile.
I canali per acquisire le informazioni sono diversi, dai giornali dei gruppi immobiliari alle newsletter, dagli annunci nei portali al borsino dei prezzi. Quest’ultimo è uno strumento piuttosto interessante, non solo per i professionisti del settore – quali intermediari, consulenti e agenti immobiliari, geometri, architetti – anche per i proprietari di casa, comuni cittadini che vogliono farsi un’idea più completa circa il prezzo di casa propria.

Come valutare casa a Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese e laghi.

Cos’è il borsino immobiliare?

Il mercato immobiliare è soggetto a cambiamenti, del resto come lo è ogni mercato, a volte, anche a veri stravolgimenti. Per questo i professionisti si affidano alle notizie contenute nel borsino, al fine di valutare con maggiore sicurezza l’andamento del mercato e quindi determinare i prezzi più corretti per gli immobili da vendere. Ma cos’è il borsino immobiliare? Un listino, aggiornato continuamente da organi come l’Agenzia delle Entrate e le Camere di Commercio, in grado di fornire continuamente informazioni sulle transazioni immobiliari in un’area considerata. Il mercato degli immobili è in continua evoluzione, e i prezzi possono variare di molto da una zona a un’altra zona. Ad esempio, i prezzi di vendita potrebbero essere molto diversi per una villa sul lago di Como rispetto a una villa, di pari metratura e pregio, ma in una zona rurale della provincia di Varese. O ancora, il prezzo di un appartamento in una città come Monza è sicuramente differente dal prezzo di un appartamento nella frazione di un piccolo comune della provincia di Como.

In sintesi, l’obiettivo del borsino immobiliare è proprio rendere disponibili dati sui movimenti immobiliari territoriali affinché si possa ricavare una stima più precisa del valore di mercato di ville, villette, appartamenti e residenze. Di qui l’importanza di affidarsi a un’agenzia immobiliare specializzata in un bacino territoriale definito e con l’esperienza più ampia nella vendita di immobili anche molto diversi fra loro: da residenze di metrature elevate e di lusso a dimore più piccole, curate e graziose oppure di elevato potenziale ma da ristrutturare, totalmente o parzialmente.

Immobili Srl affianca gli interessati nella valutazione del valore immobiliare della propria casa, stabilendo i criteri più precisi affinché la vendita sia corretta e soddisfacente. Attraverso l’approfondimento della storia di un immobile e dei suoi valori costruttivi, è possibile determinare le strategie vincenti per il suo successo nel mercato.

Immobili Srl logotipo con pay-off.

Se Le interessa la valutazione della sua casa da mettere in vendita a Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese, compili il modulo:

7 + 14 =